…facciamo un po’ di chiarezza…

un testa di cazzo di 16 anni era su uno scooter, in 3, insieme ad un latitante e non si  sono fermati ad un alt.
lo sbirro spara, lo sbirro è stronzo.

un testa di cazzo, tossicodipendente, disoccupato a 33 anni, brandisce un estintore, con il volto coperto da un passamontagna, durante una guerriglia urbana.

lo sbirro spara, lo sbirro è stronzo.

ma la cosa più agghiacciante di tutto ciò, è che paragonate ‘ste due teste di cazzo a Gabriele Sandri, Stefano Cucchi e Federico Aldrovandi (LE VERE vittime di stato).

ma ce la fate?!